Sauthbank Sinfonia

Il grande festival di musica classica ad Anghiari
Testo di: Sabrina Livi

Anghiari, AR
[dropcap]D[/dropcap]urante il periodo estivo le proposte di eventi si moltiplicano e si arricchiscono in tutti i centri, non fa eccezione la cittadina di Anghiari che, ogni anno, presenta  varie manifestazioni interessante tra cui spicca il festival di musica classica, uno dei più importanti d’Europa. Dal 21 al 27 luglio il cuore medievale di Anghiari viene vivacizzato dal diffondersi di musica orchestrale, corale e da camera, i concerti difatti si svolgono nelle piazze, nelle chiese e nei chiostri e quanti andranno ad ascoltare la musica fruiranno anche della vista degli angoli più suggestivi della cittadina e dal panorama che da essa si abbraccia. Il programma prevede concerti da camera pomeridiani ed esecuzioni serali più corpose, dalle sinfonie alle opere per grande coro. Molte di queste esecuzioni sono gratuite e l’atmosfera che si crea è informale e piacevolmente amichevole. Non è un evento raro incontrare personalmente gli esecutori e poter parlare con loro; proprio per capire chi siano i musicisti è bene iniziare con la genesi di questo festival. Nel 2000 Simon Over, famoso maestro, si prodigava per aiutare i giovani che, terminati gli studi musicali, si affacciavano sulla scena internazionale, offrire delle occasioni a tanti talenti era sentito dal maestro una necessità urgente, così, nel 2001, co-fondò la Sauthbank Sinfonia, un’orchestra che teneva concerti in varie sedi nel Regno Unito, in Europa e in Asia. Pochi anni dopo, arrivato ad Anghiari, Simon Over  si innamorò dell’antico borgo e vi fondò il festival. La Sauthbank Sinfonia ogni anno accoglie 33 dei più promettenti musicisti laureati del mondo, sono talenti eccezionali, molto motivati e desiderosi di imporsi sulle scene internazionali e il festival di Anghiari è un’ottimo banco di prova e un’occasione per mostrare le proprie qualità. L’atmosfera rilassata che si respira non deve trarre in inganno, l’impegno profuso nei giorni di permanenza dai musicisti è ai massimi livelli e interagire con loro renderà subito evidente la passione che li anima. Insieme a loro quest’anno ci saranno molti ospiti noti a livello internazionale come la mezzosoprano Lotte Betts-Dean, che tanti riconoscimenti ha ricevuto e che eseguirà arie d’opera italiane, l’Allegri Quartet e l’ensemble vocale di 14 elementi Vox Musica che presenterà musica corale in stile barocco. Sarà dunque una settimana tutta da gustare quella che animerà le antiche piazze di Anghiari e coloro che vi abitano si prodigheranno per rendere piacevole la visita e supportare Simon Over che l’ha prescelta per per dare un palcoscenico diffuso al suo grande spettacolo della musica.

Per il programma dettagliato del festival è possibile rivolgersi a:
Associazione Pro Anghiari 0575/749279, proloco@anghiari.it oppure a www.anghiarifestival.org

Sauthbank Sinfonia

×

Carrello

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizzo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie

Informativa estesa cookie | Informativa Privacy